Il futuro di Paulo Dybala alla Juve è nelle mani di Maurizio Sarri, che si confronterà con la Joya al rientro dalle vacanze. Quel che è certo - specifica il Corriere dello Sport - è che l'ex Palermo non giocherà nell'Inter nella prossima stagione: il no secco ai nerazzurri, condiviso con Fabio Paratici, è stato già spedito a più riprese al mittente, con o senza Mauro Icardi. L'argentino comunque non è incedibile, e di fronte a un'offerta congrua i dirigenti bianconeri ragionerebbero sull'eventuale addio: i passi più concreti negli scorsi mesi li ha effettuati il Bayern Monaco, c'era proprio l'argentino tra le richieste di Niko Kovac, poi una brusca frenata. Negli ultimi giorni è tornato a bussare il Manchester United, il più interessato tra i club di Premier davanti a City e Tottenham, con il mercato in chiusura l'8 agosto il tempo sta già scorrendo inesorabilmente, non sarà facile riuscire a convincere sia la Juve che il giocatore in così poco tempo: ma tra un Pogba e un Lukaku in uscita, i Red Devils cominciano a pensare con sempre più insistenza al bianconero. In attesa di capire come e quando si concluderà la telenovela Neymar, è però il Psg di Leonardo ad aver lanciato i messaggi più convincenti a Dybala, dichiarandosi pronti a riaprire un corteggiamento avviato ormai da più di un anno. 

VIDEO - GABIGOL NON SI FERMA PIU' E BATTE ANCHE IL VAR

Sezione: Rassegna / Data: Lun 22 Luglio 2019 alle 10:42
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print