Intervenuto sulle frequenze di Radio24 durante 'Tutti Convocati', Alberto Zaccheroni analizza la lotta al vertice tra Juventus, Lazio ed Inter: "Inzaghi vive un ambiente diverso, con meno aspettative, meno pressioni, ma ha anche una squadra più collaudata delle altre che stanno cambiando, a cominciare dalla Juve. Se valutiamo la prestazione individuale dei giocatori della Juve, li vedo tutti in calo, meno brillanti. La squadra si sta adagiando un pochino, stanno prendendo l'orientamento dei solisti, più che quello della collettività".

"Sta cambiando anche l'Inter - aggiunge Zac -. Ha avuto una buona dose di entusiasmo all'inizio di stagione, ma le ultime prestazioni hanno dimostrato un calo anche in questa squadra. Ho sempre pensato che le partite le vincano i calciatori di qualità che ci mettono anche la quantità. Non è semplice, a volte ti ritrovi giocatori a fine carriera che a volte possono darti la qualità, ma non la quantità, allora ci metti altri giocatori attorno. Eriksen è un giocatore di qualità, ma Conte conosce bene gli uomini che ha a disposizione e può metterlo nel cuore del suo centrocampo". 

Sezione: News / Data: Mar 18 Febbraio 2020 alle 14:30
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print