Parla ai microfoni della Rai Walter Mazzarri al termine della gara contro il Torino: "Noi sapevamo che venire a giocare contro il Toro non sarebbe stato facile. Gli episodi possono far pendere la bilancia, ma a Torino fare una buona partita e non vincere ci può stare. Non siamo stati brillanti come anche io voglio, ma con il Torino che ti aspetta non è facile trovare gli spazi e manca la brillantezza. Un po' più di decisione e l'avremmo potuta vincere questa gara. Le scelte per questa sera erano obbligate, dato che Osvaldo era acciaccato e mancava Palacio, non potevo non giocare con questo modulo, la qualità dovevano darla Hernanes e Kovacic. Sugli esterni dovevamo fare di più in fase di uno contro uno e questo si può migliorare, ma non ci scordiamo che Medel e M'Vila sono appena arrivati in squadra e non sono al 100%. Se Osvaldo lo avessi avuto al 100% sarei partito con due punte come ho sempre fatto con Hernanes e Kovacic più liberi di impostare da dietro.

Quando non si riesce a sfondare sulle fasce bisogna sempre cercare l'imbucata e oggi non ci siamo riusciti. Hernanes? Ha fatto qualche errorino in fase di ultimo passaggio, ma credo che sia a causa della mancanza di condizione e questa gara, comunque potevamo vincerla alla fine. La gara è stata equilibrata, che si poteva vincera grazie a qualche episodio, ma vincere qui a Torino sarà difficile per tutti. Rigori? Quello su Icardi era molto più rigore di quello fischiato a Vidic, perché poi alla fine sono questi gli episodi. Mercato? Io mi aspetto quello che può fare la società. Si è già fatto bene, adesso vediamo cosa succede nell'ultimo giorno. Vediamo cosa si potrà fare".

Sezione: News / Data: Dom 31 agosto 2014 alle 23:31
Autore: Gianluca Scudieri / Twitter: @JeNjiScu
vedi letture
Print