Luis Vicente, Ceo della piattaforma Ott Eleven Sports, intervenuto all'interno del forum di Kmpg suggerisce una soluzione per rilanciare il prodotto calcio anche per quel che riguarda la mediaticità una volta che sarà superata l'emergenza Covid-19: “Questa pandemia deve essere l’opportunità perché il calcio affronti i problemi assieme a tutti gli stakeholder, incluse le tv e gli sponsor, in un’ottica a lungo termine. In futuro i consumatori potrebbero avere minor potere di spesa e quindi dobbiamo chiederci quale sarà la platea globale del calcio. Per andare incontro alle nuove esigenze sarà indispensabile sviluppare il prodotto ulteriormente, in modo da allargare il ventaglio delle offerte, mentre i broadcaster tradizionali dovranno accelerare il processo di conversione al digitale. Maggiore competitività è auspicabile per rendere il prodotto calcistico più accattivante anche a livello televisivo. Servono interventi sull’organizzazione del calcio, sui format delle competizioni, ecco perché è importante che i broadcaster diventino veri e propri partner delle leghe e dei club per lavorare assieme e creare un prodotto migliore e un sistema più efficiente”.

VIDEO - GEORGIOS VAGIANNIDIS, UN 18ENNE GIOIELLO PER L'INTER

Sezione: News / Data: Gio 28 maggio 2020 alle 20:10 / Fonte: Gazzetta.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print