Il Verona e i suoi giocatori sono da tempo al centro delle voci di mercato. Anche se per il momento, il direttore sportivo del club Tony D'Amico invita tutti ad accantonare i discorsi relativi al calcio. Intervistato da L'Arena, D'Amico spiega: "In questo periodo c’è poco da dire, da parte mia non c’è nulla di personale e nessuna voglia di “fare il prezioso”. Credo che sia un periodo molto delicato per tutti e che lo spazio vada dato a chi davvero sta lavorando per risolvere questa pandemia, ossia medici e infermieri. Il calcio può aspettare: come ha detto il presidente Setti, prima viene la salute. Noi stiamo attendendo le disposizioni. Pure parlare di mercato è impossibile, anche perché anche in questo caso dobbiamo attendere disposizioni: a luglio noi abbiamo contratti che scadono e giocatori che cambieranno squadra, quindi dobbiamo sapere come comportarci. Speriamo di sapere qualcosa nei prossimi giorni". 

Sezione: News / Data: Dom 05 aprile 2020 alle 18:40
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print