Roberto Vecchioni si dice fortemente contrario a una demolizione dello stadio Meazza. "Spero sempre che ci ripensino, ma sono pessimista - dice il cantautore dalle colonne di Repubblica -. Sarei pronto a incatenarmi allo stadio perché non lo abbattano, ma poi direbbero che lo faccio solo per pubblicità. Ecco, non capisco perché l’umanità debba sempre correggere il meglio che ha. Penso anche alle vecchie osterie degli anni Sessanta: che bisogno c’era di stravolgerle?".

VIDEO - TRAMONTANA, SOFFERENZA E GIOIA: 2-0 AL CHIEVO

Sezione: News / Data: Mer 15 Maggio 2019 alle 05:30
Autore: Mattia Todisco
Vedi letture
Print