Michele Uva, vicepresidente dell'Uefa, parla ai microfoni di Radio 24 nel corso di 'Tutti Convocati' a proposito della rivoluzione delle Coppe europee prevista a partire dal 2024 provando a dare rassicurazioni sul destino dei tornei nazionali: "Abbiamo iniziato un percorso di condivisione tra club, progetti, leghe e federazione per cambiare le Coppe Europee, ma ci vuole tempo. A settembre inizieremo il percorso con tutte le parti. La decisione, tra un anno, sarà della Uefa. Ma la tutela dei campionati nazionali è una priorità dell'Uefa". 

Sezione: News / Data: Dom 09 giugno 2019 alle 20:08
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print