Alla fine, il ritorno di Roberto Mancini non ha sortito gli effetti sperati in casa Inter, anzi: la sua media punti rimane inferiore a quella di Walter Mazzarri, allenatore esonerato a stagione in corso, nella sua esperienza alla guida dei nerazzurri. Allora è stato un cambio superfluo? Dagli studi di GazzettaTv, l'ex difensore nerazzurro Paolo Tramezzani esprime la sua idea in merito: "Giocare a Milano non è mai facile, specie se hai il pubblico contro.

La situazione che si era venuta a creare era diventata insostenibile per lui e per la squadra, ma ritengo che Mazzarri resti un ottimo allenatore. Ma gli vanno assegnati giocatori ideali per il suo modulo". 

Sezione: News / Data: Dom 24 maggio 2015 alle 17:31
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print