Juve ingiocabile per tutte le squadre di Serie A? Stuzzicato da questo quesito all'inizio della settimana che conduce alla gara tra i bianconeri e il Bologna, l'ex rossoblu Stefano Torrisi fa partire la sua analisi dalla partita di otto giorni fa: "Ero a San Siro per Inter-Juve, la squadra di Sarri è ancora due spanne sopra a tutti - dice al Corriere di Bologna -. Sono ancora poco sarriani e molto pratici, con i loro fuoriclasse: se riesci a far fare il terzino a Cuadrado è come farlo fare a Eto’o, vuol dire che sta passando un messaggio vincente. Se il Bologna la mette sul piano dell’intensità può fare una grande gara: nessuno fin qui ha provato a mettere sotto la Juve sul piano del gioco, poi è chiaro che con i giocatori e lo strapotere fisico che hanno loro possono risolverla in ogni momento. Però con i nostri piccoli che saltano l’uomo si può provare a fare qualcosa. Non è un tabù, dai: con la squadra di un anno fa non avevi speranze, ora chissà. Va giocata, giochiamocela".

VIDEO - COLOMBIA-CILE, CHE BATTAGLIA: SANCHEZ SI FERMA DOPO UN'ENTRATA DI CUADRADO

Sezione: News / Data: Lun 14 Ottobre 2019 alle 16:24
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print