Per garantire agli utenti il miglior servizio possibile per la trasmissione delle partite di Serie A, Dazn ha scelto Tim come partner tecnologico. L’obiettivo, spiega MF - Milano Finanza, è presentare soluzioni innovative per il mercato italiano per garantire un’esperienza online comparabile a quella del satellite.  Secondo alcune indiscrezioni, Tim investirebbe nel progetto altri 340 milioni annui per introdurre una serie di miglioramenti per la fruizione di contenuti in live streaming. A partire dall'applicazione del modello Multicast, che consentirebbe la distribuzione del segnale in maniera capillare, decongestionando la rete e garantendo uno streaming ottimale per la quasi totalità dei clienti.

Per chi per motivi tecnici fosse costretto invece a rimanere in modalità Unicast, Tim starebbe invece ipotizzando di applicare il modello Cdn, che permetterebbe di creare un percorso preferenziale per il segnale video.

VIDEO - PARMA-INTER, IL COMMENTO DI TRAMONTANA: "MEGLIO SOFFRIRE MENO, MA ANCHE QUESTO E' UN PASSO AVANTI"

Sezione: News / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 03:30 / Fonte: Calcioefinanza.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print