Alessio Cerci è stato un protagonista di mercato con il suo tweet, poi smentito, dell'accordo con l'Atletico Madrid. Ma il giocatore resta in partenza, riporta l'esperto di mercato Alessandro Sugoni nel suo editoriale per Calciomercato.it. Ecco a situazione, con l'Inter che non risulta pista calda per l'attaccante: "Nessun accordo con il club spagnolo. Nessun saluto ai tifosi granata. Che però non significa che Cerci non partirà. E nemmeno che non andrà all’Atletico. Semplicemente che come finirà ancora non si può sapere. Perché la fila per lui è sempre la stessa: Atletico, Milan, forse Monaco. Con gli spagnoli però che non hanno ancora accontentato le richieste di Cairo.

Nonostante l’ulteriore contatto di ieri. Perché l’Atletico – rimasto spiazzato da Mourinho, che ha tolto Schuerrle dal mercato – sul giocatore c’è, eccome. E Cerci resta anche un obiettivo delcalciomercato Milan, anche se i rossoneri hanno fatto capire chiaramente al presidente delTorino che alle sue cifre non può proprio arrivare. Allora la situazione è chiara. Come però la speranza di di Cairo e Ventura di trattenere il giocatore ancora per un anno. E chissà che una mano al Torino (oltre che la splendida accoglienza riservata dai tifosi ad Alessio la sera della presentazione ufficiale) non possa darlo il play-off di Europa League: giocare la fase ai gironi potrebbe comunque dare a Cerci una vetrina europea importante. Ma la sensazione  è che siano ancora più alte le percentuali di una sua partenza".

Sezione: News / Data: Mar 19 agosto 2014 alle 17:00
Autore: Luca Pessina / Twitter: @LucaPess90
vedi letture
Print