Salvatore Schillaci è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport in un "talk" per la versione online. L'ex attaccante, che in carriera ha giocato con Inter e Juventus, parla così della Serie A in corso: "Un campionato equilibrato, la Juventus è tornata a farsi sentire. Ci sono quattro o cinque squadre in lotta. Non c'è la classica squadra in fuga che abbiamo visto negli anni scorsi".

Tra le candidate, ovviamente, c'è anche l'Inter. "Quella con la Roma è stata una partita bellissima - dice -. I nerazzurri hanno avuto le occasioni per prendere i tre punti, non ci sono riusciti anche perché nel finale l'avversario ha preso possesso della palla. Dopo il 2-1 pensavo che l'Inter la chiudesse, invece la Roma ha tirato fuori l'orgoglio e non ha fatto uscire i nerazzurri". Tante le critiche a Conte per i cambi effettuati all'Olimpico. "Le critiche sono accettabili se la squadra non gioca bene. L'Inter è seconda e nell'ultima partita ha avuto alti e bassi ma ha dimostrato qualità. Chiaro che tra gli obiettivi c'era anche la Champions, ma quello è un altro torneo. Conte ha un carattere particolare, ha grande personalità. Si farà rispettare. Eriksen? Questo ragazzo non si è adattato. Non capisco. Non si è inserito molto bene e ha avuto poco spazio. Nel modulo di Conte non è un titolare".

VIDEO - GOL STREPITOSO DI GNONTO AL LUCERNA: LASCIA INDIETRO IN DRIBBLING TUTTA LA DIFESA AVVERSARIA 

Sezione: News / Data: Mar 12 gennaio 2021 alle 15:53
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print