Louis Saha, ex attaccante del Manchester United, critica aspramente i Red Devils per il pessimo inizio di stagione, difendendo il solo Paul Pogba: "A parte lui, chi è così grande in quella squadra da poter dire che sta crollando tutto? Potrebbe andare qualunque allenatore, chiunque farebbe fatica. Si può anche dire che non si sarebbe dovuto permettere a Romelu Lukaku e Alexis Sanchez di andarsene, ma il danno era già stato fatto perché quei ragazzi non volevano restare. Quindi era meglio ripulire effettivamente in qualche modo, diciamo, con rispetto. Ma il potere reale della storia dello United, il set-up dello United, è stato frenato da tre o quattro finestre di mercato", le sue parole a The Athletic.

VIDEO - SOMBRERO E TIRO AL VOLO, LAUTARO CERCA IL SUPERGOL CONTRO L'ECUADOR

Sezione: News / Data: Mer 16 Ottobre 2019 alle 14:57
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print