"L'importante è la squadra e il club che ha un grandissimo nome. Noi quando entriamo in campo vogliamo sempre vincere, con Thohir o senza Thohir". Così Rolando ai microfoni di Premium Calcio commenta il passaggio di proprietà al termine del 4-2 al Verona. "C'è sempre da lavorare perché la Serie A è un campionato difficile - spiega il portoghese -.

Vogliamo vincere e non subire gol, ma non sempre possiamo farlo. Io come difensore sono il primo a non volere che subiamo gol. Il mister vuole sempre la perfezione, abbiamo subito due gol ma l'importante è averne fatto due in più di loro. Obiettivi? Per ora pensiamo all'Atalanta, più in là vedremo la classifica".

Sezione: News / Data: Sab 26 ottobre 2013 alle 23:30
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
vedi letture
Print