Sono otto le posizioni al vaglio della Polizia dopo il breve tafferuglio avvenuto ieri sera in centro a Milano, sul finire dei festeggiamenti spontanei dei tifosi nerazzurri per il diciannovesimo scudetto dell'Inter. Un momento di tensione, subito arginato dalle forze dell'ordine presenti con un'azione di contenimento, in una serata in cui non sono stati provocati né danni né ferimenti. Si tratta di ragazzi tra i 18 e i 20 anni, identificati ieri dopo il lancio di bottiglie verso gli agenti in tenuta antisommossa da parte di una ventina di tifosi. Tra essi non vi sarebbe nessun esponente di spicco degli ultras, ma si tratterebbe di ragazzi che avevano bevuto oltremisura. La Questura di Milano ha voluto precisare in una nota che "nonostante il numero di persone presenti nelle strade non solo non ci sono stati contusi, ma nemmeno danneggiamenti o scritte". 

VIDEO - TRAMONTANA FESTEGGIA IL TRICOLORE IN STUDIO: "A MAURO BELLUGI"

Sezione: News / Data: Lun 03 maggio 2021 alle 16:53 / Fonte: La Repubblica Milano
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print