A una settimana dal successo nerazzurro all'Olimpico di Roma contro la Lazio, l'ex allenatore biancoceleste, Vladimir Petkovic, ha commentato a La Gazzetta dello Sport il sorpasso interista al fotofinish per la corsa Champions: "Inzaghi è l’uomo giusto al posto giusto, gli mando i miei complimenti. Dispiace per come è finito il campionato. Il discorso Champions andava chiuso prima. L’Inter dopo la gara col Sassuolo era morta, ma col pari della Lazio a Crotone è resuscitata. A quel punto era difficile: una squadra come l’Inter non muore due volte in una settimana".

Sezione: News / Data: Sab 26 maggio 2018 alle 12:36
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
vedi letture
Print