Dopo lo 0-0 dell’Olimpico tra Roma e Cesena, il massimo campionato italiano conosce la seconda sorpresa: al San Nicola infatti il Bari supera 1-0 la Juventus al suo esordio in Serie A con Delneri in panchina. Un passo falso inatteso, quello dei bianconeri, che schieravano il fresco di arrivo Quagliarella. A decidere il match un gol di Donati alla fine del primo tempo, al quale la Juve non è riuscita a porre rimedio, anzi, con le incursioni degli ispirati Alvarez e Ghezzal ha persino rischiato di subire il raddoppio a opera degli uomini di Ventura.

Ultima chance bianconera con Chiellini al 93’: colpo di testa alto. Per la Juventus, dunque, l’anno della rincorsa all’Inter inizia nel peggiore dei modi.

Sezione: News / Data: Dom 29 agosto 2010 alle 20:39
Autore: Fabio Costantino
vedi letture
Print