Ai microfoni di TuttoMercatoWeb, l'ex tecnico dell'Inter Corrado Orrico dice la sua sull'avvicendamento sulla panchina nerazzurra tra Mazzarri e Mancini: "La mia opinione è che Mazzarri, pur essendo un bravo allenatore non era adatto all'ambiente Inter che è sofisticato, smaliziato, un club per cui se vai devi farlo per vincere e almeno provare a vincere. Mazzarri ha impostato il lavoro sulla ricostruzione, cercando di fare una cosa in tempi lunghi, ma all'Inter quei discorsi lì non valgono: non è la Sampdoria o il Napoli nel momento in cui era arrivato, dove c'era la possibilità di ricostruire. A Milano serve un conducador, uno che prenda di petto la situazione. Quest'anno, inoltre, Mazzarri paga perché ha contribuito a ricostruire la squadra. L'Inter non è scarsa come si fa credere, ha giocatori di talento.

Il problema è che si portava appresso ansie e i disagi. Se Mancini ha firmato per due anni e mezzo c'è da aspettarsi la sua abilità di farsi costruire le squadre. Quest'anno cercheranno di salvare il salvabile, per poi cerare di ricostruire una squadra vincente".

Sezione: News / Data: Sab 15 novembre 2014 alle 02:30 / Fonte: tuttomercatoweb.com
Autore: Alessandro Storino / Twitter: @lostor83
vedi letture
Print