"La gente del quartiere resta preoccupata. Qui temono la vicinanza dello stadio alle case, i volumi di cemento, l’addio al Meazza. Noi crediamo che sia necessaria una valutazione di un terzo sul progetto e servirebbe anche un vero referendum. La riqualificazione di cui parlano i club, poi, non riguarderebbe le case popolari, che rimarrebbero nelle condizioni disastrose di oggi". A raccontarlo ai microfoni della Gazzetta dello Sport è Marco Bestetti di Forza Italia, presidente del Municipio 7, organizzatore dell’assemblea pubblica con i club, relativamente all'idea di Milan e Inter di realizzare un nuovo stadio sulle ceneri di San Siro. 

VIDEO - SOMBRERO E TIRO AL VOLO, LAUTARO CERCA IL SUPERGOL CONTRO L'ECUADOR

Sezione: News / Data: Mar 15 Ottobre 2019 alle 12:18
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print