Oltre al comunicato scritto insieme a Lega Serie A e Lfp spagnola, la Premier League ha voluto esprimere anche di proprio pugno il suo no deciso all'idea della Superlega europea in una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale: "La Premier League condanna qualsiasi proposta che attacchi i principi della competizione aperta e del merito sportivo che sono al centro della piramide calcistica nazionale ed europea. I fan di qualsiasi club in Inghilterra e in tutta Europa possono attualmente sognare che la loro squadra possa scalare la vetta e giocare contro i migliori. Crediamo che il concetto di una Super League europea distruggerebbe questo sogno. La Premier League è orgogliosa di organizzare una competizione calcistica competitiva e avvincente che l'ha resa la lega più seguita al mondo. Il nostro successo ci ha permesso di dare un contributo finanziario impareggiabile alla piramide calcistica nazionale".

La nota prosegue così: "Una Superlega europea minerà il fascino dell'intero gioco e avrà un impatto profondamente dannoso sulle prospettive immediate e future della Premier League e dei suoi club membri, e di tutti coloro che nel calcio contano sui nostri finanziamenti e sulla nostra solidarietà per prosperare. Lavoreremo con i fan, la Federcalcio, la Efl e gli altri stakeholder, in patria e all'estero, per difendere l'integrità e le prospettive future del calcio inglese nel migliore interesse del gioco". 

Sezione: News / Data: Dom 18 aprile 2021 alle 19:18
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print