Ex difensore nerazzurro, e oggi vice allenatore del Lugano, Mirko Conte ha affrontato appena 7 giorni fa l'Inter. Intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva, ha detto la sua sulla situazione in casa interista. "Difficile valutare l'Inter dopo pochi giorni di ritiro, sicuramente è una squadra in costruzione e c'è tanto da fare. Conte ha chiesto garanzie ma alla fine arriveranno gli obiettivi. Ci ho parlato, era molto sereno e vuole una squadra competitiva subito. Conte e Marotta sanno il fatto loro, ci sta però che i tempi siano più lunghi rispetto alle aspettative. La sua reazione è normale per il carattere che ha. Anche ad Arezzo (dove lo ha avuto come allenatore, ndr) mostrava una personalità forte e riesce a toccare i punti giusti per scuotere la squadra. Sicuramente all'Inter mancano innesti in attacco, ma per il resto la squadra è pronta. Quello che può mancare rispetto alle avversarie ce lo metterà lui con il suo carisma, ma solo se avrà gli uomini giusti".

VIDEO - IBRA PLANA SU L.A.: TRIPLETTA SPETTACOLO NEL DERBY, PRIMO GOL DA STROPICCIARSI GLI OCCHI

Sezione: News / Data: Dom 21 Luglio 2019 alle 15:58
Autore: Federico Rana / Twitter: @FedericoRana1
Vedi letture
Print