Nonostante il discreto momento della squadra, il destino di Stefano Pioli al Milan sembra ormai segnato: a giugno sarà addio, a meno di qualificazione alla prossima Champions League o vittoria in Coppa Italia, obiettivi entrambi complicati. E intanto, impazza già il toto-sostituto: come riporta il Corriere dello Sport, voci sempre più insistenti dalla Germania affermano che Ivan Gazidis avrebbe già fatto firmare un pre-contratto a Ralf Rangnick, attuale Head of Sport and Development Soccer della Red Bull. Ma nella rosa dei papabili sono presenti anche vecchi pallini: il primo è per forza di cose Luciano Spalletti, già contattato prima della scelta Pioli. Ma rimane sempre il nodo gordiano dello svincolo dal contratto che il tecnico di Certaldo vanta ancora con l'Inter. 

Sezione: News / Data: Mer 26 Febbraio 2020 alle 14:11
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print