L'ex giocatore e tecnico dell'Inter Giampiero Marini esprime a Tutto Mercato Web il suo entusiasmo per i nerazzurri vincitori del derby: "Già da un po' di tempo la squadra sta bene fisicamente; ha recuperato gli infortunati e per me ieri non solo ha dato la svolta al campionato: se non succede qualcosa di anomale l'Inter è forte e difficilissima da riprendere. Voglio sottolineare che Christian Eriksen ha dato qualcosa in più a livello tecnico e di coordinamento del gioco. Con lui adesso aumentano le possibilità di dare la palla in verticale all'attaccante. E poi con il danese la squadra è più efficace sulle palle inattive. Sui calci piazzati può far gol. E aggiungo che a mio parere Eriksen può dare ancora il 30-40% in più. Lo dico da mesi: per come è stata allestita l'Inter è una delle più forti in assoluto e lo scudetto lo vedo nerazzurro all'80%. Difficoltà con le piccole? No, l'Inter a mio giudizio ora è un carro armato con i cingoli a posto".

Ora la squadra è anche più solida a livello difensivo... "L'Inter non prende più gol in effetti anche perchè ha recuperati gli infortunati e ha una rosa vasta. Tanti di quelli che vanno in panchina sarebbero titolari inamovibili altrove. Ha grande varietà e a centrocampo, che prima non dava regolarità di gioco, ora è cresciuta. Non vedo punti deboli". Finale con parallelo tra la coppia Romelu Lukaku - Lautaro Martinez e un altro tandem di attaccanti nerazzurri del passato: "Posso dire Altobelli-Rummenigge. Sono due giocatori con caratteristiche diverse ma si integrano bene e poi con Eriksen possono segnare ancora di più".

VIDEO - COMPAGNO DI LAVORO SPECIALE PER VIDAL: UNA VECCHIA GLORIA SI ALLENA CON IL CILENO

Sezione: News / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 14:40
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print