Nel suo consueto intervento per Sky Sport, Matteo Marani analizza le problematiche che attanagliano il mondo del calcio in merito al destino dei campionati: "In primo luogo, come ha detto il presidente della Figc Gabriele Gravina, si penserà a portare a conclusione i tornei. Questa decisione toglierebbe i problemi regolamentare e finanziario: per quel che riguarda il primo aspetto, bisognerà decidere, se non si chiuderà la stagione, se assegnare o no lo Scudetto, se dare i nomi alla Uefa o no. Io credo che bisogna sentire cosa viene deciso a livello europeo, perché non può esserci una direttiva per ogni nazione. Prima di muoversi l'Italia, auspico l'intervento europeo per non generare ulteriori polemiche molto frequenti in questo Paese. La mia opinione è che questo campionato non sia da assegnare, ma auguriamoci che arrivi un'ultima finestra". Dal punto di vista economico, invece, bisogna trovare una soluzione in merito alla sospensione degli ingaggi, poi, aggiunge Marani, "dovranno circolare i soldi della Fifa e della Uefa. Secondo me anche il calcio può attivare un suo piano Marshall facendo girare i soldi di Fifa e Uefa per aiutare i club". 

Sezione: News / Data: Lun 30 marzo 2020 alle 14:32
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print