news

Lotito sotto assedio. Grave accusa de ‘Le Iene’: Zarate pagato in nero

Momento non facile per Claudio Lotito, già al centro di un'indagine della procura federale per le sue illazioni su Juve-Inter dello scorso 8 marzo e in polemica serrata con la Gazzetta dello Sport. Secondo quanto riferisce Repubblica,...

Alessandro Cavasinni

Momento non facile per Claudio Lotito, già al centro di un'indagine della procura federale per le sue illazioni su Juve-Inter dello scorso 8 marzo e in polemica serrata con la Gazzetta dello Sport. Secondo quanto riferisce Repubblica, il presidente della Lazio dovrà far fronte a una nuova accusa: stasera su Italia1, nella trasmissione 'Le Iene' andrà in onda un servizio che riguarda un triangolo societario per pagare in nero Mauro Zarate, l’attaccante argentino con una breve parentesi anche all'Inter.

Luis Ruzzi, agente dell'attaccante, ha accusato direttamente Lotito, reo di aver pagato parte dello stipendio dell'attaccante come commissione per la stipula del contratto a Pluriel Limited, una holding che ha la propria sede a Londra ed è di proprietà dell’agente Riccardo Petrucchi, che a sua volta avrebbe poi girato quei soldi ad una società di Sergio Zarate, fratello di Mauro. Il motivo? Semplice: con questo percorso, Lotito avrebbe evitato di pagare tasse sulla fetta di stipendio. "Dal primo giorno che ho firmato sapevo com’erano le cose", ha confermato lo stesso Zarate.