Il calcio si interroga sulla stagione da concludere: ci si riuscirà? Intanto le varie leghe, per non farsi trovare impreparate, approntano eventuali piani di ripartenza. È il caso anche della Spagna: accordo raggiunto tra l'Assocalciatori e la Federcalcio. Alla ripresa (se ci sarà), la Liga verrà giocata scendendo in campo ogni 72 ore, e non ogni 48 come inizialmente pensato. Il presidente della Rfef, Luis Rubiales, ha voluto dare giustamente la priorità alla salute dei calciatori, chiarendo che saranno valutate attentamente anche le temperature (autorizzate due pause per l’idratazione da parte dei giocatori in ogni tempo).

Sezione: News / Data: Mar 07 aprile 2020 alle 17:31 / Fonte: gianlucadimarzio.com
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print