La festa in Piazza Duomo per il 19° scudetto dell'Inter continua a creare polemiche. Sul tema ieri si è espressa anche la vicepresidente della Regione e assessora al Welfare, Letizia Moratti: "Capisco la passione che anima i tifosi, ma in vista di prossimi eventi è opportuno che amministrazioni e prefetture chiedano un parere preventivo al Comitato tecnico scientifico, in modo da affrontare preparati e per tempo eventuali nuove occasioni di grandi e incontrollati assembramenti. Noi siamo disponibili a ogni tipo di collaborazione".

La lettera firmata dalla vicepresidente del Pirellone - scrive il Corriere della Sera nella sua edizione online - è arrivata ieri sul tavol del prefetto Renato Saccone e al sindaco Beppe Sala: "Ho osservato con profonda preoccupazione quanto è avvenuto domenica in Duomo. Nel corso di questa fase emergenziale, condizionata dalla pandemia, infatti mi sono spesso spesa in raccomandazioni legate all’importanza del senso civico e di comportamenti volti alla prudenza e al rispetto delle regole che in questa occasione non sono stati rispettati". E ora c'è apprensione in vista del match casalingo che attende l'Inter sabato con la Sampdoria e per il 23 maggio, quando è in programma la fine del campionato.

Intanto domani, mercoledì 5 maggio, si terrà il comitato per l’ordine e la sicurezza in una videocall presieduta dal prefetto Saccone: "In vista di prossimi eventi, che potrebbero riportare nelle piazze tanta gente – ha concluso Moratti - è opportuno che si passi dal Cts in modo da arrivare preparati per tempo".

Sezione: News / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 19:23 / Fonte: Corriere.it
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print