Dopo il passaggio del turno in Europa League, Marco Parolo, centrocampista della Lazio, ha parlato in zona mista della vittoria sulla Steaua Bucarest e del proseguo della stagione dei biancocelesti: "Volevamo dimostrare che siamo una squadra forte, siamo contenti di averlo fatto sin da subito. Siamo partiti bene, tutta la squadra ha dato una mano sia in fase di possesso che non. Siamo riusciti a qualificarci, nel secondo tempo abbiamo anche gestito le forze e quindi direi che l’obiettivo è stato centrato in pieno. Lazio fuori dalla crisi? Ci siamo confrontati, abbiamo capito che bisogna sacrificarsi tutti, remare dalla stessa parte, correre e lavorare. Tutti fanno bene e vogliamo onorare le tre competizioni. Lo Steaua ci ha lasciato grandi spazi e i nostri in avanti sono andati a nozze.

Poi Immobile, Anderson e Luis Alberto hanno qualità e stasera l’hanno messo in mostra. Il sorteggio? Sono tutte forti, vedremo chi ci capiterà. Non dovremo avere paura e dovremo essere pronti, giocare in Europa è bello. Mi piacerebbe affrontare una squadra estera per andare a giocare in stadi belli. Abbiamo sempre dimostrato che l’Europa League è il nostro obiettivo mettendocela tutta, l’anno scorso ci siamo spremuti per arrivarci e buttarla via mi sembrava da sciocchi”.

Sezione: News / Data: Ven 23 febbraio 2018 alle 04:30 / Fonte: RMC Sport, TMW
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
vedi letture
Print