Ignazio La Russa, intervenuto ai microfoni di Gr Parlamento per 'La Politica nel Pallone', individua una nuova potenziale rivale per l'Inter in chiave Scudetto: "La squadra che temo di più è il Napoli, soprattutto se dovesse vincere la partita di dopodomani. Credo sia la squadra più pericolosa. Tutti dicono l’Atalanta, ma mi sembra più fortunata che brava. Io credo che l’accoppiata Beppe Marotta-Antonio Conte abbia fatto il massimo per l’Inter. Il tecnico è riuscito a dare una fisionomia precisa, mentre la società ha dimostrato di essere superiore alla Juventus anche come organizzazione. Sui bianconeri mi sono fatto un'idea e non parlo solamente da tifoso: c’è stata un po’ di presunzione in casa Juve. Boccio il centrocampo, lascia a desiderare. La presidenza inoltre era convinta che qualcosa dal cielo sarebbe comunque arrivato". 

Sulla riapertura degli stadi La Russa aggiunge: "Non capisco perché San Siro non possa ospitare almeno 20 mila persone – prosegue – Non c’è nessuna ragione, basta organizzare gli ingressi in maniera decente. Io non solo credo che si possano riaprire gli stadi, ma che si debbano riaprire". 

VIDEO - TRAMONTANA SBAGLIA LA PROFEZIA. E L'INTER SEGNA A BOLOGNA!

Sezione: News / Data: Lun 05 aprile 2021 alle 21:40 / Fonte: Sportface.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print