Dopo aver parlato ai microfoni della Rai, Roberto Mancini interviene anche in conferenza stampa annunciando delle novità di formazione per i prossimi impegni dell'Italia contro Bulgaria e Lituania: "Qualcosa cambieremo, abbiamo bisogno di giocatori freschi. Non dovrebbe cambiare nulla anche scegliendo cinque calciatori differenti" dice il ct azzurro, che apre le porte anche a Stefano Sensi: "L'assenza di Jorginho? È un giocatore diverso perché nasce come play, ma Locatelli ha fatto quello che doveva fare. Poi abbiamo provato Pessina perché era fresco: è molto intelligente e può fare qualsiasi ruolo a centrocampo.

Per la prossima abbiamo Sensi, Ricci... quindi valutiamo le loro condizioni e decidiamo per domenica".

Sezione: News / Data: Gio 25 marzo 2021 alle 23:43
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
vedi letture
Print