"Sono rimasto molto costernato a scoprire che una manifestazione sportiva diventa occasione di scontri, aggressioni e in questo caso c'è stato anche il morto. Ritengo gravi, molto gravi le espressioni incivili e discriminatori nei confronti di etnie, razze e così via. La mia sensibilità sarebbe di dare un segnale forte, per quanto mi riguarda bisognerebbe dare un segnale forte ricorrendo a una pausa che sia di proficua riflessione. Un segnale non sarebbe male, però lascio alle autorità competenti la valutazione". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante la conferenza stampa di fine anno. "Questi comportamenti richiederebbero una seria presa di posizione e ne parlerò con il sottosegretario Giorgetti per vedere se si possono inasprire le pene, mantenendo una soglia di efficacia - ha aggiunto -. Una reazione forte ci vuole da parte di tutti". 

Sezione: News / Data: Ven 28 dicembre 2018 alle 12:27
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print