Volti stralunati quelli di Claudio Ranieri e Andrea Paventi in diretta dagli spogliatoi dello stadio Huseyin Avni Aker. Il tecnico dell'Inter è il primo a presentarsi ai microfoni di SkySport, come spesso gli accade. L'inviato, come al solito, fa la prima domanda quasi di rito e Ranieri risponde con la solita serenità e completezza di giudizio.

Poi, tra l'imbarazzo generale, dallo studio Fabio Caressa stronca quasi brutalmente la conversazione, senza consentire alcuna domanda né a Paolo Rossi, né a Carlo Ancelotti, né a Gianluca Vialli, liquidando il tecnico nerazzurro per lasciare campo a Roberto Mancini in collegamento dal San Paolo. Un'uscita infelice, dinanzi a una squadra che, è bene ricordarlo, ha chiuso in vetta il girone di Champions con un turno d'anticipo.

Sezione: News / Data: Mar 22 novembre 2011 alle 23:02
Autore: Alessandro Cavasinni
vedi letture
Print