Maximo Ibarra, ad di Sky Italia, parlando ai microfoni de L'Economia, supplemento del Corriere della Sera, torna sulla questione diritti tv della Serie A e sul divieto di esclusiva sul web imposto dal Consiglio di Stato: "La decisione del Consiglio di Stato è opinabile e abbiamo presentato ricorso. La sentenza non intacca i diritti già acquisiti, ed è importante. Quando ci sarà l’asta dei diritti della serie A per il 2021-2024, dovrà vigere la non esclusività per il web. Si tornerà all’esperienza del campionato 2015-2016 quando nessuno aveva l’esclusiva".

Sezione: News / Data: Lun 13 luglio 2020 alle 14:45 / Fonte: Calcioefinanza.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print