"Oltre ottanta milioni di euro per Lukaku mi sembrano un po' troppi e questo me lo ha confermato anche un amico ex calciatore che è qui in vacanza. A questo punto preferirei arrivasse uno come Zapata o magari Dzeko". Dalla incantevole cornice del Forte Village Resort di Santa Margherita di Pula, dove questa sera andrà in scena con lo spettacolo che porta il suo nome, Rosario Fiorello parla della sua Inter ai microfoni del Corriere dello Sport. "Conte sa il fatto suo e il divario con la Juventus c'è sempre, ma credo che quest'anno l'Inter possa fare la sua parte. Spero che tutte le squadre ricomincino a farsi avanti. Il rischio è che la Serie A diventi come la Formula 1, dove già il venerdì sai chi vincerà il GP. Icardi? Una cosa è il calcio e un'altra il gossip, Conte è stato molto chiaro sia su di lui che su Nainggolan che è un artista del pallone ma a volte ha fatto notizia anche fuori dal campo. Ha detto che certe situazioni disturberebbero lo spogliatoio. Sono, invece, felice per l'arrivo di Barella che rappresenta il futuro del calcio italiano".  

VIDEO - IBRA PLANA SU L.A.: TRIPLETTA SPETTACOLO NEL DERBY, PRIMO GOL DA STROPICCIARSI GLI OCCHI

Sezione: News / Data: Sab 20 Luglio 2019 alle 18:27
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print