In attesa della decisione dell'Uefa, attesa per il 17 giugno, Germania e Portogallo continuano a contendersi l'organizzazione della finale, o per meglio dire, delle fasi finali della Champions League, data la rinuncia sempre più probabile di Istanbul, come rivelato dall’Associated Press, che ha parlato con una fonte vicina all’ambiente Uefa. Gli stessi rappresentanti del calcio locale ci credono fortemente, su un fronte come sull'altro: il presidente della Federcalcio portoghese Marcelo Rebelo de Sousa, ha parlato di "possibili buone notizie" sul portare il calcio europeo nel Paese ad agosto. In particolare, si è parlato dei due stadi di Lisbona: quello del Benfica per la finale e l’impianto dello Sporting Lisbona come seconda sede.

La Germania, dal canto suo, è pronta a schierare Francoforte per la finale, secondo la Bild. Col forte appoggio di Markus Frank, consigliere comunale con delega allo Sport della città sul Meno: "Francoforte è sempre in grado di aiutare. Certo che siamo interessati, anche se viene disputata in modo diverso dal solito". 

VIDEO - GEORGIOS VAGIANNIDIS, UN 18ENNE GIOIELLO PER L'INTER

Sezione: News / Data: Gio 04 giugno 2020 alle 17:05 / Fonte: Calcioefinanza.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print