Dal proprio blog Spy Calcio, il giornalista de La Repubblica Fulvio Bianchi, parlando del rapporto a distanza tra Erick Thohir e Massimo Moratti, ha fatto capire quanto sia ancora forte l'ingerenza, nelle dichiarazioni, del presidente onorario sul tycoon. Ecco la sua riflessione: "Massimo Moratti ha lasciato l'Inter a "ET" Thohir, ma non perde occasione per mettere in difficoltà il nuovo padrone. Non si tiene, Moratti. Ha fatto saltare un affare di mercato con la Juve (furibonda e tradita) e ora spiega che "il mancato rinnovo di Cambiasso non dipende da me".

E che, fosse stato per lui, forse qualcuno degli argentini sarebbe rimasto in nerazzurro. Si dimentica di ricordare, Moratti, che ha lasciato un'Inter in pesanti situazioni economiche-finanziarie, tanto che il nuovo patron ha dovuto raccomandarsi alle banche. E' vero, è innegabile, che l'Inter negli ultimi anni di Moratti ha vinto tanto (il triplete di Mou resterà nella storia), ma un bilancio così in rosso, in tempi di financial fair play, non è più sostenibile".

Sezione: News / Data: Mar 20 maggio 2014 alle 03:30 / Fonte: Repubblica.it
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print