Anche Lazio-Inter, penultima giornata del campionato in corso, è in archivio e Inter Channel ne parla con Eder: "Al di là del gol sono contento per la vittoria, anche se ci lascia l'amaro in bocca. Conta dare il massimo, fare la nostra partita e stasera ci siamo riusciti. Il fatto di essere fuori dall'Europa è un dispiacere, con le nostre potenzialità abbiamo lasciato sfuggire molte cose. La società ci aveva chiesto la Champions e non siamo neanche in Europa League, la stagione è negativa e ci spiace per tanti alti e bassi. Se la società ti chiede degli obiettivi e non riesci a raggiungerli pur avendone la possibilità, significa che non abbiamo dato il massimo.

Due mesi fa eravamo vicini alla Champions, poi abbiamo perso contro la Sampdoria e c'è stata una delusione che ci ha impedito di mettere ciò che volevamo in campo. Ma ci sono cose buone e giocatori da cui ripartire. Quando ci sarà il nuovo allenatore deciderà lui chi deve rimanere e chi rimane deve dare il 100%. Avrei voluto segnare in altre occasioni per cambiare la nostra classifica".

Sezione: News / Data: Dom 21 maggio 2017 alle 23:25
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print