Parlando delle iniziative di 'Roma Cares' nel periodo di emergenza Coronavirus, Edin Dzeko torna anche sulla scelta di restare a Roma l'estate scorsa nonostante il forte corteggiamento dell'Inter: "Ho fatto la scelta giusta a rimanere e non era difficile. Sono orgoglioso ancora di più adesso di far parte di questa società che nei momenti difficili fa le cose importanti per tutti i suoi tifosi e per la gente a cui serve una mano. Noi giocatori anche siamo a disposizione della società e cerchiamo di aiutare in tutti i modi possibili" dice a SkySport.

Sulla ripresa degli allenamenti a inizio maggio, il bosniaco non si sbilancia: "È una cosa molto delicata. Sicuramente la cosa più importante è la salute della gente, in questo momento lo sport non è in prima fila. Tutti noi amiamo lo sport ed è parte delle nostre vite. Quando non ci sarà più pericolo credo sia giusto finire il campionato".

Sezione: News / Data: Ven 10 aprile 2020 alle 12:54
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print