Finalmente, si parte. L'Inter Women di Attilio Sorbi farà domani il suo debutto nella nuova Serie A femminile: le ragazze nerazzurre la vedranno con l’Hellas Verona guidata da Emiliano Bonazzoli, il quale potrà contare su una squadra già forte dell’esperienza nel massimo campionato e rinforzata da una importante campagna acquisti. Due tra tutti; le attaccanti Benedetta Glionna e Sofia Cantore, entrambe classe 1999, in prestito dalla Juventus con la quale hanno vinto scudetto e Coppa Italia. Proprio Benedetta Glionna è stata la vincitrice dell’European Golden Girl 2018, premio istituito da Tuttosport e assegnato alla miglior under 21 della massima serie.

La neopromossa Inter può essere la sorpresa di questa Serie A. Si è rinforzata con un mercato oculato, affiancando giovani promettenti a calciatrici esperte. È il caso di Marchitelli e Aprile tra i pali, Fracaros, Auvinen, Debever e Quazzico a rinsaldare una difesa che già l’anno scorso ha dimostrato di essere solida e pronta per il salto di categoria, Alborghetti, Van Kerkhoven, Bartonova, Colombo per cercare più gol dagli inserimenti delle centrocampiste e Goldoni, Norton e Tarenzi per completare il reparto offensivo forte già delle presenze di capitan Baresi e Marinelli, capocannoniere lo scorso anno con 26 reti.

La voglia di far bene è stata ribadita ai microfoni di Sky da mister Sorbi, che cercherà di trasmettere alla squadra quella dose di esperienza di cui si è avvalso affiancando Milena Bertolini agli scorsi Mondiali di Francia.

Adele Nuara

VIDEO - LUKAKU VS SCOZIA: GOL, ASSIST E "TAGLI" DEVASTANTI

Sezione: News / Data: Ven 13 Settembre 2019 alle 22:55
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print