Nella consueta conferenza stampa delle 18, Angelo Borrelli, capo Dipartimento della Protezione Civile, ha fatto il punto sulla situazione dei contagi in Italia, in lotta contro la pandemia Covid-19. Complessivamente si contano 88.274 malati, con un incremento rispetto a ieri di 2.886. Venerdì l'incremento era stato di 2.339. Il numero complessivo dei contagiati - comprese le vittime e i guariti - è di 124.632, mentre si contano 15.362 morti, con un aumento rispetto a ieri di 681. Venerdì l'aumento era stato di 766. 

Le persone guarite dopo aver contratto il virus sono invece 20.996, 1.238 in più di ieri (quando erano 1.480). La nota positiva riguarda il calo dei soggetti ricoverati in terapia intensiva: -74 rispetto a ieri. Un dato evidenziato dallo stesso Borrelli: "Oggi per la prima volta abbiamo un dato molto importante. Il numero pazienti in terapia intensiva diminuisce di 74 ed è un notizia importante perché consente ai nostri ospedali di respirare. E' il primo valore negativo da quando abbiamo avviato la gestione dell'emergenza".

Per quanto riguarda la Regione Lombardia, i positivi sono 49.118, 1.598 in più rispetto a ieri. Calano i ricoverati in terapia intensiva (-55) mentre i morti sono 8.656, 345 nelle ultime ventiquattro ore. 

Sezione: News / Data: Sab 04 aprile 2020 alle 18:24
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print