"La aspettiamo (la comunicazione, che a mezzanotte non era ancora arrivata, ndr), ma avevamo avuto segnali sul fatto che il calcio dovesse adeguarsi purtroppo alla situazione di emergenza che si sta venendo a creare. Questi sono i casi in cui lo sport giustamente deve fare un passo indietro". Così Umberto Marino, direttore generale dell’Atalanta, ha commentato alla Gazzetta dello Sport la decisione di stoppare tre gare di Serie A. Non si giocano le partite tra Inter e samp, quella dei bergamaschi contro il Sassuolo e quella dell'Hellas Verona contro il Cagliari. "Non possiamo far altro che adeguarci", ha concordato Tony D’Amico, il direttore sportivo degli scaligeri.

Sezione: News / Data: Dom 23 Febbraio 2020 alle 10:00 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print