A pochi minuti dal calcio d'inizio di Inter-Roma, Paolo Condò si è soffermato negli studi di Sky Sport sulla costruzione dell'attacco nerazzurro tornando ad un episodio particolare di inizio stagione: "Romelu Lukaku non doveva sostituire Mauro Icardi, nell'idea di Antonio Conte c'era un attaccante piccolo come Paulo Dybala o Lautaro Martinez con il gigante che facesse girare l'attacco. La discussione tra Marcelo Brozovic e Romelu Lukaku è stato il momento fondativo di questa Inter, in quel momento il belga fece capire a tutti di non essere l'attaccante boa ma un attaccante che ha bisogno di correre. In quel momento le cose sono cambiate totalmente, quindi viva le discussioni se portano a questi risultati". 

Sezione: News / Data: Ven 6 Dicembre 2019 alle 20:38
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print