"Anche l’Inter è al lavoro per pianificare il mercato in entrata, che passerà inevitabilmente prima dalle cessioni". È quanto scrive Niccolò Ceccarini nel suo classico editoriale per TMW: "È chiaro che il nome più caldo resta Eriksen. Il danese vorrebbe tornare in Premier League ma ora potrebbe verificarsi uno scenario diverso visto che il Paris Saint-Germain ha preso Pochettino come nuovo allenatore - sottolinea l'esperto di mercato -. È lui che negli anni del Tottenham ha fatto di Eriksen uno dei punti di riferimento della squadra. Proprio per questo potrebbe nascere a breve una trattativa tra i due club. Resta da capire se con un’offerta oppure con uno scambio. In questo caso il profilo giusto potrebbe essere quello di Paredes. Presto tra Conte e la società ci sarà un vertice per fissare tutte le strategie. Molto ruota intorno al ruolo di vice Lukaku dove i nomi che ballano sono tanti. A partire dal Papu Gomez, destinato a lasciare l’Atalanta. Oltre a lui da monitorare anche Giroud, Gervinho e la possibile new entry Pavoletti nel caso di uno scambio con Nainggolan al Cagliari. Un’altra situazione da non sottovalutare riguarda la fascia sinistra dove in realtà il tecnico gradirebbe un’alternativa a Young. Qui il preferito sarebbe Marcos Alonso, ma l’Atletico Madrid ora è in pole position. E quindi ecco che sta tornando d’attualità il nome di Emerson Palmieri su cui c’è anche il Napoli. Il Chelsea potrebbe anche valutare una sua cessione, ma solo a titolo definitivo". 

Sezione: News / Data: Sab 26 dicembre 2020 alle 15:00
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
vedi letture
Print