Carlos Alberto Gomes de Jesus, più semplicemente conosciuto come Carlos Alberto, brasiliano ex centrocampista del Porto di Mourinho, oggi al Botafogo e tuttora più giovane marcatore in una finale di Champions League con i suoi 19 anni in Porto-Monaco 3-0 del 2004 (e per questo ancora un eroe in Portogallo), ha rilasciato una lunga intervista al portale brasiliano Globo Esporte: "Oggi i giocatori dell'Atletico Madrid, si sentono sicuramente come ci sentivamo noi del Porto 10 anni fa. Sanno perfettamente che questa è, molto probabilmente, l'unica occasione della loro vita per vincere una Champions League con il colchoneros.

Se giochi in squadre come Real Madrid, Barcellona o Inter è normale arrivare in diverse finali europee durante la tua vita calcistica. Ma se giochi nel Porto o nell'Atletico Madrid non è cosi".

Sezione: News / Data: Gio 22 maggio 2014 alle 20:00 / Fonte: Globo Esporte
Autore: Alessandro Storino / Twitter: @lostor83
vedi letture
Print