L'edizione odierna di Tuttosport riporta le parole di Franco Caravita, leader della Curva Nord dell'Inter, che ha commentato la decisione della tifoseria di fare il tifo per la propria squadra dal piazzale antistante allo stadio, vista l'impossibilità di accedere ad altri settori di San Siro: "Non vogliamo fare male alla nostra squadra ed eviteremo i 'buu' - si legge -. Insieme a noi ci sono ragazzi di colore e nessuno ha mai avuto problemi, però non si può mettere il bavaglio ai tifosi e questi provvedimenti colpiscono anche chi non c'entra nulla.

Per questo vanno rivisti nel rispetto di chi paga l'abbonamento in curva e non ha mai fatto nulla: chi ripagherà a loro il biglietto con la Fiorentina? Forse la Federcalcio? La vicenda sta diventando grottesca".

Sezione: News / Data: Mer 25 settembre 2013 alle 11:04
Autore: Alessandra Stefanelli / Twitter: @Alestefanelli87
vedi letture
Print