Nazzareno Canuti, vecchia gloria nerazzurra, ha parlato ai microfoni di InterTV: "L'anno scorso la Beneamata ha iniziato alla grande, poi menomale che la baracca è stata riaddrizzata con il quarto posto. A mio avviso i giocatori, dopo la passata stagione, hanno avuto la consapevolezza che se giochi di squadra i risultati arrivano. La vera fortuna dell'Inter è quella di avere un pubblico formidabile: non puoi deluderlo, devi sempre dare la vita in campo e giocare da squadra. Moralmente il gruppo è cresciuto al 70% rispetto alla partita sul Parma: l'Inter è sulla buona strada".

Ora una settimana senza respiro: prima il derby, poi Barcellona e Lazio.
"Per un giocatore è stimolante e gratificante: chissà quanti vorrebbero giocare queste partite. Secondo me l'Inter le giocherà alla grande: sono ottimista".

Una sua opinione su Luciano Spalletti?
"Più che un allenatore, lo considero un insegnante di calcio. I suoi giocatori imparano subito: quando vinci, la squadra segue il proprio mister".

Icardi sta bruciando le tappe e scrivendo la storia recente del club.
"Non puoi perderlo di vista: è un giocatore che fa diventare oro anche una moneta di ferro".

VIDEO - E' SUBITO LAUTARO: GOL AL 18' DI IRAQ-ARGENTINA 

VIDEO - E' GIA' DERBY: INTER-MILAN NELL'1vs1!  

Sezione: News / Data: Gio 11 Ottobre 2018 alle 23:39 / articolo letto 1800 volte
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone