Ospite sulle frequenze di TMW Radio, l'agente Dario Canovi lancia una sua personale proposta per salvare il calcio dalla crisi economica in cui sta versando vista l'emergenza sanitaria mondiale: "La Fifa ha 6 miliardi di dollari in cassa, cominci a distribuirli alle Federazioni, per aiutare i piccoli club a non fallire".

Relativamente alla ripartenza dei campionati, Canovi si esprime così sulle uscite di Cellino e Ferrero, due presidenti iscritti al partito dei contrari: "Quando si parla di certi presidenti, bisogna capire in che momento hanno parlato. La legge non la possono fare loro ma la collettività. Se uno fa parte di un'associazione, deve capire e seguire le regole scritte. Non può farsi le sue regole. Se si decide di riprendere il campionato, la squadra deve tornare a giocare. Calendari? Occhio poi che nel 2022 ci saranno i Mondiali a novembre". 

Sezione: News / Data: Gio 02 aprile 2020 alle 19:26
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print