Genoa e Lecce tornano invece sotto processo nell'ambito dell'inchiesta di Cremona sul calcioscommesse. Il procuratore federale Stefano Palazzi ha firmato una specie di deferimento bis per alcuni degli incolpati per le due partite Lazio-Genoa del 14 maggio 2011 e Lecce-Lazio del 22 maggio dello stesso anno. A sorpresa, però, ci sono Lecce e Genoa, ma non la Lazio.

Ci sono già anche le richieste di pena. Tre punti per responsabilità oggettiva per i due club, tre anni e mezzo per i quattro giocatori coinvolti nell’illecito: Omar Milanetto (attualmente ds del Genoa), Stefano Ferrario, Massimiliano Benassi e Antonio Rosati.

Sezione: News / Data: Ven 14 agosto 2015 alle 03:30 / Fonte: Gazzetta.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print