Intervenuto ai microfoni della Rai per discutere anche delle accuse mosse verso di lui, Gianluigi Buffon, portiere della Nazionale, ha risposto con tono irritato a quanto riferito in questi giorni dai quotidiani: "Io non devo chiarire niente, è tutto chiaro: quelle che siano le mie spese, che possano essere opere d'arte, case, o aiutare un amico, sono fatti miei. E' una cosa che faceva piacere a qualcuno mettere in giro, poi le prossime spese le dirò pubblicamente a questo punto. Mi è dispiaciuto, c'è qualcuno che specula sulla pelle delle persone, ma non ho paura di nulla perchè non c'è niente.

Se voglio comprare una collezione di orologi o regalare un terreno ad un amico non devo dare conto a nessuno. Sono accertamenti fatti già tempo fa, stiamo parlando del nulla".

Sezione: News / Data: Sab 02 giugno 2012 alle 03:33 / Fonte: TMW
Autore: Fabrizio Romano
vedi letture
Print