Non è per nulla soddisfatto Miroslav 'Ciro' Blazevic, santone del calcio croato, della prova offerta dalla sua Nazionale contro l'Islanda a Reykjavik. Uno 0-0 nel quale, secondo lui, è stato latitante soprattutto il centrocampo: "Non ho capito la costruzione delle linee, mancava un vero e proprio ultimo centrocampista che potesse rifornire Mario Mandzukic.

Ho pensato da subito che Mateo Kovacic avrebbe potuto scardinare la difesa islandese e rifornire l'attaccante, per tutta la partita mi son chiesto cosa aspettasse Niko Kovac ad inserirlo. Spero che al ritorno a Zagabria pensi di farlo giocare dal primo minuto". 

Sezione: News / Data: Dom 17 novembre 2013 alle 16:06 / Fonte: Jutarnji
Autore: Christian Liotta
vedi letture
Print